Home > Argomenti vari > Novità nel codice della strada:

Novità nel codice della strada:

15 Maggio 2009

E’ bene ricordare che, se fino a qualche giorno fa rifiutare il trasporto di quattro persone più un bimbo anche molto piccolo poteva essere vietato perchè considerato rifiuto di servizio, ora è sempre comunque vietato accogliere la stessa richiesta, per violazione del codice della strada.

Ogni persona trasportata, a prescindere dall’età e dalla statura, è considerata sempre nr. 1  passeggero.

Considerati i problemi con le assicurazioni che potrebbero sorgere in caso di incidente, è importante che non si accettino più passeggeri in numero superiore a quello riportato sulla carta di circolazione. Ecco l’articolo in questione ed  il relativo comma 5

 Art. 169. Trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore

5 – Fino all’8 maggio 2009 sulle autovetture e sugli autoveicoli adibiti al trasporto promiscuo di persone e cose e’ consentito il trasporto in soprannumero sui posti posteriori di due bambini di eta’ inferiore a dieci anni, a condizione che siano accompagnati da almeno un passeggero di eta’ non inferiore ad anni sedici.

Si ricorda che tale aggiornamento è conseguente alle norme  stabilite nel  Decreto Legislativo 13 marzo 2006, n. 150 (Attuazione della direttiva 2003/20/CE che modifica la direttiva 91/671/CEE relativa all’uso obbligatorio delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per i bambini nei veicoli. Modifiche al codice della strada.)

I commenti sono chiusi.