Home > Argomenti vari > PIEMONTE/DISABILI: REGIONE STANZIA 300 MILA EURO PER TAXI ACCESSIBILI

PIEMONTE/DISABILI: REGIONE STANZIA 300 MILA EURO PER TAXI ACCESSIBILI

24 Marzo 2009
23-03-2009

(ASCA) – Torino, 23 mar – Contributi per favorire l’acquisto di taxi e veicoli a noleggio accessibili ai disabili. Lo ha stabilito oggi la Giunta regionale del Piemonte, su proposta dell’assessore ai Trasporti, Daniele Borioli, che ha assegnato alle Province piemontesi 300 mila euro per contributi destinati a tassisti o noleggiatori di auto che acquistino veicoli conformi ai vincoli di accessibilita’ per i disabili. ”Il provvedimento che abbiamo approvato oggi – spiega Borioli – ripartisce 300 mila euro alle province piemontesi, in base alla densita’ demografica e alla domanda potenziale”. I contributi, assegnati fino al 20% delle spese sostenute, con un limite massimo di 3600 euro per veicolo, sono destinati a tassisti e noleggiatori che acquistino mezzi adatti al trasporto disabili. ”Si tratta – prosegue Borioli – di una misura prevista dalla legge finanziaria regionale.

Anche in base alla domande che riceveremo, vedremo come proseguire nei prossimi anni. Questo – conclude – e’ un ulteriore tassello che si inserisce in un quadro di interventi che la Regione sta mettendo in atto per favorire l’accessibilita’ di tutti al sistema dei trasporti. Ogni anno, infatti, investiamo quasi 6 milioni di euro per garantire l’accesso libero e gratuito dei diversamente abili a tutto il sistema di trasporto pubblico, ferroviario e automobilistico, urbano e suburbano”.

res-rus/mcc/ss

(Asca)

Categorie:Argomenti vari Tag:
I commenti sono chiusi.